LA FRASE

Effimere sicurezze

ELIAS CANETTI

Periodi, porzioni delimitate di tempo, ricorrenza di determinati giorni, sono di capitale importanza nella paranoia e servono ad assorbire la paura. Nel calendario, con i suoi immutabili anniversari, si riconosce una garanzia per ciò che verrà. Quando tutto va in pezzi, il calendario con i suoi giorni particolari resta l’unica e l’ultima sicurezza.

da: La provincia dell’uomo, 1973

Scelta da:

image_print
Tags