Categoria: Amore e dintorni

Cas(ino) di bambola

LINA SENSERINI «Rag doll, livin’ in a movie/Hot tramp, daddy’s little cutie» (Bambola di pezza, che vivi in un film/ Sgualdrina vogliosa, piccola di paparino) cantavano gli indiavolati Aerosmith sul finire degli anni 80. La “bambola di...

L’amore ai tempi dell’Ikea

Dagli anni Novanta in poi, un bambino su cinque è stato concepito su un letto Ikea: col titolo Amori di cartone Cristina La Bella ha recensito per “Succedeoggi”, rivista gemella di TESSERE, il romanzo di Roberto Moliterni che racconta come ama la generazione fatta di Facebook, Istagram e Whatsapp

Generazione asessuata,
parola di Youtube

LINA SENSERINI Che cosa è successo alla girl from China che, fortuna per lei, consumava un amplesso al cardiopalma sul bagnasciuga, con un David Bowie in grande spolvero? O ai muscolosi e sudati boys di miss Ciccone,...

Il calvario della morale e dell’io

PAOLO VANNINI  La morale comune vieta a un professore, cinquantenne, di avere una relazione con un’allieva, diciassettenne. Ma dove c’è un divieto c’è un desiderio. La morale vieta perché sa che in questa relazione si annida un...

Quella conquista di essere sola

LINA SENSERINI Single è bello, soprattutto se si è donna, si ha più di 45 anni, un lavoro soddisfacente, amici e passioni da coltivare. E si vive nel Regno Unito. Lo dice la britannica Mintel, una delle...

Le nozze in bianco, nero, giallo…

LINA SENSERINI Non ci vorranno ancora molti anni prima che la geografia “razziale” dell’Italia cambi, mescolando provenienze, etnie, lingue e religioni, magari portando un beneficio genetico e culturale alle generazioni future. Bisogna prenderne atto e prendere il...

In due senza sposarsi

MASSIMO CAPIALBI Eterosessuali o omosessuali che siano, dal 20 maggio 2016 le coppie interessate a “ufficializzare” pubblicamente la loro relazione, senza che abbiano voluto o potuto contrarre matrimonio, sono riconosciute per legge. Quel giorno, infatti – con...

«Amore ti amo, ma solo su WhatsApp»

LINA SENSERINI «Amore ti amo, ma solo su WhatsApp». Sentimenti ed emozioni imperversano (e spesso “pervertono”) in rete. La sottile arte della seduzione sembra aver trovato una sua raffinata evoluzione nel 2.0. Nell’era del digitale, poteva l’adulterio...