* EDITORIALI

TESSERE si ferma

TESSERE si ferma. Deve farlo. La speranza, ovviamente, è che sia solo una fermata temporanea, ma se non riusciremo a trovare le risorse umane necessarie a garantire le risorse economiche con cui andare avanti, la decisione che prendiamo oggi diventerà definitiva.

Il ringraziamento va ai quasi 150 collaboratori che, con più o meno costanza, hanno consentito di pubblicare quasi 5.500 articoli di cui andiamo molto orgogliosi e in particolare al gruppo di persone che si sono maggiormente impegnate in questo progetto.

Aver messo insieme queste persone e attraverso i loro articoli aver tratteggiato una cultura capace di esprimere le idee, i sentimenti, le aspirazioni loro e di quanti ci hanno generosamente letto è indiscutibilmente un risultato straordinario e di questo non si può che esserne fieri.

È stato un modo di “tessere” e questo era lo scopo di quello che abbiamo fatto. Ora si tratta di vedere se e come riusciremo a farlo ancora. Comunque vada, grazie a tutti.

 

Tags