Autore: Roberta Pepi

Acqua, bicchieri e… buon Natale

Sergey Karamyshev, incurante del freddo, suona Jingle bells davanti al Neues Museum di Berlino, ai margini di un classico “Weihnachten Markt” (mercatino di Natale), sull’angolo tra la Am Kupfergraben e la Bodestraße, durante la prima neve del 9...

Un codice postale a tutto rock

Si chiamano 05010, Zero50dieci, come il CAP del loro paese, Terni. Una band di 5 elementi – voce, chitarra, tastiere, basso e batteria – nata nel 1998 ed appassionata di musica pop-rock anni ’70 e ’80. Il...

A Labuanbajo in cerca di draghi

ROBERTA PEPI Nelle Komodo Islands, in Indonesia, c’è una piccola cittadina di pescatori che si chiama Labuanbajo. È il centro principale della verdissima isola di Flores, dove, in base alle necessità, due comunità, quella musulmana e quella...

Il Vesak Day e l’intolleranza verso gli intolleranti

ROBERTA PEPI A Singapore amano definirsi “un piccolo punto rosso”. Qui si incontrano razze, religioni e culture di ogni tipo in una totale armonia e rispetto reciproco. L’unico “razzismo” che conoscono è quello verso chi non rispetta...