Tessere La rivista

Ciudad de México 1

GILBERTO BRIANI Le formiche sono tutte uguali nel mondo. Nessuno potrà separare questa massa brulicante e irrequieta. Una energia s’insinua e corrode ogni pietra, ogni pensiero, divenendo creatura. Operosa e instancabile, dedita alla creazione di una nuova terra. Una città...

Quei 335 civili uccisi
da non dimenticare

Il 24 marzo 1944 a Roma 335 civili furono uccisi alle Fosse Ardeatine come rappresaglia per la morte di 33 SS per mano partigiana. Da anni la ricorrenza è fonte di polemiche. Questa volta per l’assenza della sindaca Virginia Raggi. Cosa avvenne quel giorno e perché ha senso ricordarlo, soprattutto quando dilagano xenofobie e razzismo.

Questa memoria

CLAUDIA DE VENUTO Memoria è una parola che ha tanti significati, cambia di senso a seconda del contesto nel quale viene usata. Se dici «non ho più memoria», puoi voler dire che non ricordi situazioni o episodi della tua vita,...

Quando scattando ti chiedi:
«Che sto facendo?»

Un reportage fotografico di Enrico Genovesi – fotografo di Cecina, dal 1984 alle prese con le immagini a sfondo sociale – fatto nel 2004 ritraendo donne detenute nelle carceri di Empoli, Firenze e Livorno, e pubblicato nel libro Femina Rea (Bandecchi&Vivaldi...

Amore rivoluzionario

Mafia, amore, rivoluzione, interiore e politica. Intorno a questi concetti ruota il film del 2004 di Paolo Sorrentino, Le conseguenze dell’amore, con uno straordinario Toni Servillo. Rivederlo stimola la spinta al coraggio, al cambiamento, al mettersi alla prova. FRANCESCO CLEMENTE...

Nedo Fiano

Nedo Fiano. Firenze, 22 aprile 1925. A soli 13 anni, nel 1938, dovette abbandonare la scuola perché di religione ebraica. «Una condanna iniqua e assassina, questi provvedimenti ci caddero addosso come un macigno», ha detto ricordando che «non ci fu quella solidarietà che ci aspettavamo». Fu...