Autore: Francesca Ruth Brandes

Viaggio a Villa Miralago,
dove l’anoressia non fa più paura

Oltre 3 milioni e mezzo di persone, per lo più giovani, per lo più donne, soffrono di anoressia, bulimia e, più in generale, di disturbi del comportamento alimentare che nel 2016 hanno provocato in Italia più di 3.000 vittime. A Cuasso al Monte, in provincia di Varese, negli spazi di Villa Miralago, un tempo sede di un Centro benessere Messegué, una comunità con una equipe multidisciplinare, dove chi soffre riscopre il rapporto con l’Altro. Il tentativo di costruire una rete nazionale per far fronte a questi disturbi.
FRANCESCA BRANDES

Séco incandìo

FRANCESCA BRANDES Di solito capita d’inverno, alla fine di un’influenza stagionale, nella migliore delle ipotesi. Capita, e imbarazza per la sua verace modalità, a mezzo tra l’affettuoso e il pettegolo: «Cosa xe nato?» («Che ti è capitato?»)...

Carampana

FRANCESCA BRANDES Qualcuna se ne vede ancora, per le calli di Venezia, anche se carampana – termine un tempo attribuito, in laguna, alle prostitute – ormai è passato a definire quel che il lessico etichetta con un benevolo...

L’uomo è luce trasformata

FRANCESCA RUTH BRANDES Lo chiamavano Mitraglia, per la velocità dell’eloquio. Forse anche per quel suo essere combattente, sempre; resistente, sempre, anche se per dato anagrafico Vittorio Tommasi – veneziano, classe 1928 – alla Resistenza contro il nazifascismo...