Autore: Giuseppe Ceretti

È la rete, bellezza! W la rete

GIUSEPPE CERETTI L’immenso agorà di Internet è in realtà una somma di solitudini e il nostro computer una finestra sul cortile dalla quale gettiamo le nostre ansie, i nostri rancori, le nostre insicurezze, i nostri giudizi perentori,...

Ciao, Vanja

GIUSEPPE CERETTI È morta Vanja Ferretti, giornalista de “l’Unità” per una vita. Aveva da poco compiuto i 70 anni. Come accade a molti di noi, ci siamo ritrovati solo dopo che il passaparola solidale che accomuna la...

Baüscia

GIUSEPPE CERETTI Davvero la baüscia, nient’altro che la saliva, la bavetta, e con essa il suo gemello maschio, il baüscia, sono stati per anni una sorta di grottesca maschera milanese? Maschera o no, il vizietto di usare...

Allegria, allegria

DELIO TESSA L’è il di dei morcc, alegher! (Traduzione dal lombardo: Allegri, è il giorno dei morti)     Scelta da BEPPE CERETTI  

Balanzone e la carta del rispetto

BEPPE CERETTI Un Paese riflette ciò che in quel momento storico la società intera esprime. A ciò penso mentre già in tutta fretta si è spenta l’eco della manifestazione contro il degrado di Roma, che ha portato...