Taggato: giornalismo

1.200.000

LINA SENSERINI Secondo l’ultima ricerca dell’Istat sulle molestie e i ricatti sessuali alle donne sul lavoro, relativa al biennio 2015 – 2016, sono circa 1.200.000 le lavoratrici che almeno una volta hanno subito questo genere di violenza....

8 gennaio 1973

SERENA BERSANI L’8 gennaio 1973 si celebra a Washington un processo che porta alla condanna di un gruppo di scassinatori. Ma non si tratta di ladruncoli qualsiasi perché il furto con scasso di cui si erano resi...

Verità l’è morta

  MARCO BRANDO Non c’è più la verità di una volta? O meglio: grazie all’uso disonesto del web e dei social network siamo travolti da una tale massa di “notizie” spacciate per “vere”, in politica e non...

Un mestiere pericoloso: raccontare

FLAVIO FUSI «Scrivo quello che vedo», diceva Anna Politkovskaja. Aveva visto troppo, e troppo aveva scritto, la giornalista russa, uccisa sul pianerottolo della sua casa di Mosca, la sera del 7 ottobre 2006. E aveva scritto troppo,...

L’uso del tempo

KARL KRAUS La democrazia divide gli uomini in lavoratori e fannulloni. Non è attrezzata per quelli che non hanno tempo per lavorare     scelta da GIANNA BANDINI

Ciao, Vanja

GIUSEPPE CERETTI È morta Vanja Ferretti, giornalista de “l’Unità” per una vita. Aveva da poco compiuto i 70 anni. Come accade a molti di noi, ci siamo ritrovati solo dopo che il passaparola solidale che accomuna la...

19 ottobre 1973

TIZIANA ISITANI 19 ottobre 1973: il presidente americano Richard Nixon rifiuta di consegnare i nastri del Watergate, come richiesto dalla Corte d’Appello. L’omonimo scandalo, fu uno scandalo politico che portò alla richiesta di impeachment (istituto giuridico col quale...

2.300

LINA SENSERINI Secondo la International Federation of Journalists, sono circa 2.300 i giornalisti uccisi nel mondo negli ultimi 25 anni. 40, dall’inizio del 2018, dei quali 3 in Europa. Ai nomi della maltese Daphne Caruana Galizia e...

23 settembre 1985

ALESSANDRO ALVISI Giornalista napoletano dalla “schiena dritta”, Giancarlo Siani viene barbaramente assassinato dalla camorra, a soli ventisei anni, il 23 settembre 1985. Davano fastidio le sue inchieste sulle perverse commistioni tra politica locale e criminalità organizzata. I...